Home UN MEDICO IN FAMIGLIA

TUTTI I COUPON - Tutti i coupon della tua città!    

offerte coupon      Diffusé par Adcash

crociere in offerta

CLICCA MI PIACE PER VEDERE LA TV

TRASMISSIONI TV

WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!

Diffusé par Adcash

UN MEDICO IN FAMIGLIA

Un Medico in Famiglia:le puntate in streaming della fiction Rai gratis online in lingua italiana. I video sono selezionati dall'archivio Rai, Youtube, megavideo e megaupload. Le puntate di un Medico in Famiglia finalmente free dal web sul tuo pc.

LE PUNTATE DELLA FICTION SONO IN FONDO ALLA PAGINA

Un medico in famiglia è una serie televisiva italiana con ascolti record trasmessa su Rai Uno da 6 stagioni. Nasce nel 1998, quando la casa di produzione Publispei di Carlo Bixio e Rai Fiction decidono di adattare in Italia un format televisivo nato in Spagna, Médico de familia, serie prodotta da Globo Media e trasmessa dall'emittente italoiberica Telecinco dal 1995.

Descrizione
Un medico in famiglia narra le vicende della famiglia Martini che, nel corso di ogni puntata, deve superare difficoltà e regala momenti divertenti. La serie italiana e la serie spagnola hanno in comune la composizione della famiglia, con nomi ovviamente diversi (seppure in buona parte simili): il medico vedovo con tre figli, suo padre, sua cognata, la colf, un suo amico ed i dipendenti dell'ospedale. Tuttavia le trame sono differenti soprattutto poi negli sviluppi che le due serie hanno avuto, drammatica l'originale, più spensierata quella italiana. Giulio Scarpati, protagonista della versione italiana, ha inoltre preso parte ad una puntata della serie spagnola.

Un medico in famiglia ha ottenuto fin dalla prima stagione un enorme successo pubblico; finora ne sono state realizzate sei stagioni, tutte trasmesse su Rai Uno.

Un episodio ha una durata compresa tra i 50 e i 60 minuti; in prima visione vengono solitamente trasmessi due episodi alla volta in prima serata. Ufficialmente, il titolo di questa fiction è sempre rimasto Un medico in famiglia e non è mai stato aggiunto un numero per contraddistinguerne la stagione.
I temi musicali ricorrenti durante gli episodi sono stati composti da Andrea Guerra.

Personaggi
Nonno Libero Martini
interpretato da Lino Banfi, protagonista dalla prima alla sesta stagione. Nonno Libero è il capofamiglia, e sulle sue spalle ha (soprattutto nelle stagioni in cui Lele è assente) la responsabilità dell'intera famiglia. Ha lavorato durante la sua vita come ferroviere. Ricorre spesso durante le sue chiacchiere alle frasi celebri del "povero Carmine" ed alle vecchie storie risalenti ai tempi in cui era giovane e salvò una famiglia di ebrei, annoiando i suoi nipoti che oramai conoscono la storiella perfettamente a memoria. Vedovo dall'inizio della prima serie, Nonno Libero nel corso delle diverse stagioni si innamora più volte, prima di Marité, poi di Antoinette e poi della consuocera Enrica, con cui si sposa alla fine della quarta stagione. Il suo motto è : 'una parola è troppa e due sono poche'.Nella sesta serie compare meno frequentemente poiché si trasferisce in Puglia.

Gabriele "Lele" Martini
interpretato da Giulio Scarpati, protagonista della prima e della seconda stagione. Guest star nel primo episodio della terza stagione e nell'ultimo episodio della quarta stagione, e di nuovo protagonista della sesta stagione. È il padre di Maria, Ciccio e Annuccia e figlio di Nonno Libero. Sempre impegnato con il suo lavoro di medico e sempre con la testa tra le nuvole, Lele ha a cuore i problemi dei suoi figli, anche se a volte, quando questi ne hanno, non se ne accorge. All'inizio della serie è vedovo da due anni della sua prima moglie, Elena (Beatrice Bocci), ritrovatosi a crescere da solo, insieme al padre, i suoi tre figli. La sua vita sembra prendere una svolta quando si innamora di Irene (Edi Angelillo), ma il rapporto tra i due subisce vari scossoni, arrivando alla rottura; Lele, poi, riesce a dichiarare il suo amore alla cognata Alice (Claudia Pandolfi), con la quale si sposa e dalla quale avrà due gemelli(Elena e Libero detto Bobò). Dopo una partenza in Australia, dove eserciterà la professione di medico, diventerà docente universitario alla Sorbona di Parigi. Nella sesta stagione, dopo essersi separato da Alice, torna in Italia dalla sua famiglia insieme ai due gemelli per un anno sabbatico.Nell'ultima puntata avvisa tutti che resterà per sempre nella casa di Poggiofiorito.

Zia Alice Solari in Martini
interpretata da Claudia Pandolfi, protagonista della prima e della seconda stagione. È la sorella di Elena, la defunta moglie di Lele. Cognata di quest'ultimo, lo ha amato tacitamente a lungo, credendo di non essere ricambiata; in seguito diventerà la seconda moglie di Lele, dal quale avrà due gemelli. Dopo aver lavorato come conduttrice nell'emittente radiofonica Radiotua, partirà per l'Australia insieme al marito. Ha due figli gemelli, Bobò ed Elena, avuti da Lele. Nella sesta stagione viene resa nota una separazione tra Lele e Alice.

Emilio Villari
interpretato da David Sebasti, protagonista della quinta stagione. È un giovane medico che ha preso in affitto la stanza di Lele presso casa Martini. Inizialmente malvisto sia da Nonno Libero sia dai nipoti di quest'ultimo, riuscirà poi ad entrare in piena sintonia con la famiglia Martini. Inizialmente fidanzato con Alba, la figlia di Gualtiero, il suo potente datore di lavoro, si innamora della collega indiana Sarita, con la quale lavora al poliambulatorio semiprivato di Poggiofiorito. È molto serio sul lavoro e spesso è severo con i suoi colleghi del Poliambulatorio.

Sarita Dahvi
interpretata da Shivani Ghai, protagonista della quinta stagione. È una dottoressa specializzata in omeopatia ed in medicina ayurvedica; cresciuta in Europa, si trasferisce a Roma insieme ai due fratelli e al nonno, che vuole aprire un ristorante. Trova lavoro nel poliambulatorio semiprivato di Poggiofiorito, e dà anche una mano al nonno nella gestione del ristorante. Incontra Emilio prima ancora di iniziare a lavorare con lui, e a poco a poco se ne innamora, pur sapendo che lui è già fidanzato. Quando Emilio lascia Alba, Sarita deve fare i conti con le idee tradizionalistiche del nonno.

Guido Zanin
interpretato da Pietro Sermonti, protagonista della terza, della quarta e della sesta stagione. È un giovane medico che all'inizio della terza stagione sta cercando casa. Si reca all'università per consultare la bacheca e incontra Maria (Margot Sikabonyi), la quale si trova lì insieme a Rebby. Grazie alla disinvoltura di quest'ultima, Guido viene a sapere che a casa Martini si affitta la stanza lasciata libera da Lele. In seguito, d'accordo con Nonno Libero, Guido va a vivere a casa Martini, e trova lavoro nello stesso ambulatorio dove lavorava Lele. Nel corso della serie avrà una storia d'amore con Maria, con la quale in seguito si sposerà e avrà una figlia, Paola Enrica Ave (Palù).

Maria Martini in Zanin
interpretata da Margot Sikabonyi, protagonista di tutte le edizioni. È la prima figlia di Lele. Nella prima stagione è una pre-adolescente dal carattere forte e deciso; ha sempre affrontato la scuola con impegno e dedizione, spinta dal sogno di diventare un medico come il padre. Con il fratello Ciccio ha un rapporto conflittuale, mentre con la sorella Annuccia ha sempre avuto un rapporto di complicità e di amicizia. Si innamora, ricambiata, di Guido, con cui dopo varie peripezie si sposa. All'inizio della quinta stagione torna dall'Africa, dove era andata insieme a Guido con una organizzazione no profit umanitaria di medici, senza informare la famiglia. Nel continente nero vive un'esperienza terribile, della quale non parla con nessuno, nemmeno con Guido: ha dovuto decidere chi salvare fra due bambini. Decisa a non conseguire la laurea in medicina, inizierà per lei una fase di maturazione, grazie anche all'amicizia con Sarita, in seguito alla quale deciderà di diventare medico, per la gioia della sua famiglia e in particolare di Nonno Libero. Nella sesta stagione dà alla luce la sua prima figlia, Paola Enrica Ave (Palù).

Concetta "Cettina" Gargiulo in Torello
interpretata da Lunetta Savino, protagonista dalla prima alla quinta stagione, guest-star nella sesta stagione. È la collaboratrice domestica di casa Martini; non si limita a svolgere le sue mansioni, ma, affezionandosi sempre di più a Nonno Libero ed ai suoi nipoti, verrà considerata un componente della famiglia. È molto orgogliosa delle sue origini di Mondragone e lo dimostra in più occasioni. Nelle prime due stagioni è fidanzata con Giacinto (Enrico Brignano), ma la loro storia finisce quando si scopre che lui ha messo incinta un'altra donna. Nella terza stagione incontra Augusto Torello (Francesco Salvi), il quale poi si innamora di lei, pur non essendo subito ricambiato; i due si fidanzano e per un breve periodo si lasciano per un malinteso. Cettina allora si fidanza poi con Peppiniello, il "il Re delle mozzarelle", una vecchia fiamma che poi si scoprirà essere latitante per bancarotta. Chiariti tutti i malintesi, nell'ultimo episodio della terza stagione Cettina e Augusto si sposano. Solo nell'ultimo episodio della quarta stagione, tuttavia, Cettina scopre di essere rimasta incinta e negli anni di intervallo tra la quarta e la quinta stagione mette al mondo il piccolo Eros. Nella quinta stagione prende una cotta per il nonno indiano Kabir e per questo vive una crisi coniugale con Augusto. Kabir tuttavia le fa capire che fra loro non può che esserci solo un'amicizia e così Cettina ritorna sui suoi passi tornando insieme al marito. Nella sesta stagione, la simpatica colf è presente solo come guest star, in quanto sin dall'inizio della serie si è data per vittima in seguito ad un naufragio che l'ha vista protagonista. Soltanto alla fine della sesta stagione si scopre che Cettina è ancora viva, ma a quanto pare non ricorda molto del suo passato. Con l'aiuto della famiglia Martini ricorda tutto e si ricongiunge con suo marito e suo figlio.

Augusto Torello
interpretato da Francesco Salvi, protagonista della terza, quarta e quinta stagione. Dirige la Torellhonor, una delle aziende più importanti del settore delle onoranze funebri, e per questo inizialmente non viene ben visto da Cettina; si innamora perdutamente di quest'ultima, ma ci vorrà del tempo prima che lei si accorga di contraccambiare il suo amore. È un tipo strampalato ed imbranato, e dopo l'incontro con Cettina si lega anche lui fortemente alla famiglia Martini, anche se in maniera meno vistosa. I due si sposano alla fine della terza stagione, e lui rimarrà sempre fedele a Cettina, anche quando questa, nella quinta stagione, lo lascia per Kabir, facendolo sprofondare nella disperazione. Quando Cettina è data per dispersa in un naufragio, Torello insieme a suo figlio va a vivere a Brescia.

Francesco "Ciccio" Martini
interpretato da Michael Cadeddu, protagonista di tutte le stagioni. È il secondo figlio di Lele. Fin da piccolo amava fare delle marachelle e degli scherzi alla sua famiglia ed ai suoi amici, ma crescendo è maturato e ha trovato l'amore con Miranda, figlia di Andrea, che a sua volta è il compagno di sua Zia Nilde. Nell'ultima puntata della quarta stagione, al ritorno di suo padre Lele, confessa che Miranda è in ritardo e che quindi ci sarebbe la possibilità che fosse incinta, anche se dopo il matrimonio di Maria viene annunciato il falso allarme. Nella quinta stagione è uno studente universitario iscritto alla facoltà di Agraria, mentre dalla sesta stagione dovrà farsi capace dell'abbandono all'altare da parte di Miranda. Nel seguito, si innamorerà di Tresi, la giovane fantina del maneggio in cui lavora.

Annuccia Martini
interpretata da Eleonora Cadeddu, protagonista dalla prima alla sesta stagione. È la terzogenita di Lele, ed è sempre stata una bambina molto intelligente, creativa ed affettuosa; legatissima al fratello Ciccio ma soprattutto alla sorella Maria, è stata la prima dei componenti della famiglia Martini a capire che tra Maria e Guido c'era un grande amore, facendosi rinchiudere nel bioparco insieme a Maria e Guido affinché loro si parlassero chiaramente e dove Maria e Guido si scambiano il loro primo vero bacio. Nel penultimo episodio della terza serie, dopo che Maria e Guido si sono lasciati per l'equivoco di Eva, li fa casualmente incontrare al parco per cercare di ricomporre il loro rapporto, tentativo in un primo momento riuscito, ma che pochi minuti dopo andrà a monte per un orecchino che Maria trova nell'auto di Guido in realtà appartenente alla signora Di Stefano, un'anziana paziente della ASL. Nell'ultimo episodio della terza serie, mentre lei, Cettina e Maria, che sta guidando, stanno andando in chiesa per il matrimonio tra Cettina e Torello, dopo la telefonata di Guido a Cettina per farle gli auguri, in seguito alla quale le tre vengono a sapere che Guido sta ritornando a Milano per sempre, è lei che, ricordando la corsa di Lele per rincorrere Alice all'aeroporto, suggerisce a Maria di andare alla stazione ferroviaria per cercare di non far partire Guido, tentativo che, con un po' di difficoltà, dovuto soprattutto allo scendere dal treno di Guido, avrà un pieno successo. Nella quinta serie, Annuccia diventa ufficialmente una signorina. Nella sesta stagione deve affrontare i suoi problemi da adolescente quattordicenne che si faranno sentire soprattutto con il rapporto con il padre.

Alberto Foschi

interpretato da Manuele Labate, protagonista dalla prima alla quinta stagione. È il cugino di Maria, Ciccio e di Annuccia poiché è il figlio di Nilde, la sorella di Lele, ed è anche, per Nonno Libero, il primo nipote, nato qualche anno prima di Maria. Non ha mai avuto voglia di studiare e mentì in passato alla sua famiglia sul fatto che frequentasse l'Università, motivo per cui fu lasciato dalla sua ragazza Gemma, he poi si è innamorata del suo migliore amico Adriano. Con il tempo, però, si è scoperto che Alberto ha un talento per il mondo della comunicazione e inizia a lavorare per l'emittente radiofonica Radiotua e successivamente per Teletua. Nella quinta stagione suo padre torna a fargli visita questa volta per l'ultima volta, poiché è malato di tumore e proprio in quest'anno viene a mancare. Nel finale della quinta serie si fidanza con Rebby e nella sesta stagione è a Milano per trovare lavoro con Rebby.

Nonna Enrica Morelli in Martini (inizialmente in Solari)
interpretata da Milena Vukotic, protagonista di tutte le stagioni. È la nonna dei Martini. Sempre molto fine nei suoi modi di fare, Enrica veste sempre molto elegante e ama i suoi nipotini. Quasi sempre è in contrasto con Nonno Libero, nonostante alla fine i due si siano sposati. Le sue conoscenze altolocate sono spesso spunto di gag, dovute all'enorme differenza fra loro e l'umile nonno Libero (l'avvocato Ulmi, il professor Morbelli, i vari nobili, le "amiche-nemiche" Livia e Mariapia). Nella terza stagione cade in depressione quando si accorge di essere invecchiata, ma riesce a uscirne grazie a Libero. Nella quarta, invece, investe tutto il suo denaro in un affare consigliatole dal suo ex-marito, ma il socio di Nicola scappa con i soldi e così sia Enrica che Nicola si ritrovano in bancarotta.

Nicola Solari
interpretato da Riccardo Garrone, protagonista della prima stagione, guest star in alcuni episodi della quarta stagione. Anche se non compare molto nel corso delle stagioni a cui ha partecipato, è un personaggio molto importante. Nella prima parte della prima serie infatti è il marito di Nonna Enrica, poi i due si separano quando Enrica trova un collier che Nicola regala alla sua giovane amante. È il padre di Elena e di Alice; inoltre nella quarta serie la sua impresa fallisce, subito dopo aver coinvolto nell'affare anche la sua ex moglie.

Rebby
interpretata da Carlotta Aggravi, migliore amica di Maria, e dalla prima serie innamorata di Alberto, il cugino di Maria, si fidanzerà con lui solo alla fine delle quinta serie. Una ragazza sempre indecisa sul suo futuro, dalla quarta serie andrà a lavorare nell'azienda del padre. Nella sesta stagione si trasferirà a Milano con Alberto.

Ave Battiston
interpretata da Emanuela Grimalda, madre di Guido che l'aveva abbandonato in ospedale appena nato. Tornerà a bussare alla porta di casa Martini per riconciliarsi con il figlio, che inizialmente non gli mostrerà molto affetto ma le cose si sistemeranno. Litiga spesso con Melina e molte volte è anche in contrasto con nonna Enrica.



TRAMA
Prima stagione

La prima stagione è stata trasmessa in prima visione TV dal 6 dicembre 1998 al 30 maggio 1999. È stata l'unica stagione ad essere composta da ben 52 episodi, a differenza delle altre stagioni, ognuna composta da 26 episodi. La serie, fin dall'inizio, ebbe un grandissimo successo registrando ascolti ben al di sopra dei 10.000.000 di telespettatori.

La famiglia Martini (il medico Lele, suo padre Nonno Libero ed i tre figli Maria, Ciccio ed Annuccia), si stabilisce a Poggio Fiorito, un piccolo borgo di Roma. L'acquisto della casa in questione era stata l'ultima cosa che Lele e sua moglie Elena avevano deciso insieme prima della morte di lei quando Elena era rimasta incinta per la terza volta, della piccola Annuccia. Il ricordo di Elena, per tutti, è ancora molto vivo.

A partire da Lele, il marito. Basti pensare che in uno dei primissimi episodi, una notte, Nonno Libero scende in cucina per prendere un bicchiere d'acqua, poiché non riesce a dormire, e trova Lele, al tavolo della cucina stessa, che sta parlando da solo pensando di potere parlare di nuovo con Elena. In questa prima serie si capirà, inoltre, che meraviglioso rapporto Elena avesse, sia con Nonno Libero che con la sua defunta moglie Nonna Elvira. Quando Lele ed Elena si erano conosciuti ed innamorati, visto che Nonno Nicola e Nonna Enrica, i genitori di lei, si opponevano, vista la differenza di classe, loro due si appoggiarono totalmente alla famiglia Martini, e visto che i genitori di lei si opponevano alle nozze, Lele ed Elena fecero una fuitina fino a Capri, per potersi sposare, e Nonno Libero racconta che al ritorno da quel viaggio vide negli occhi di Elena una strana luce, ed infatti, nove mesi dopo, nacque Maria.

Un altro episodio che testimonia il profondo ed enorme affetto che legava Elena a Nonno Libero riguarda solamente Nonno Libero perché avvenne dopo la morte di Nonna Elvira, ed è legato all'acquisto di questa loro nuova casa a Poggio Fiorito. Quando Elena si accorse di essere incinta per la terza volta, quando poi nacque Annuccia, lei era in dubbio se dirlo o no a Lele, visto che era il terzo figlio, in casa lavorava solamente Lele, perché Elena, per sua scelta, faceva esclusivamente la mamma,nonostante fosse anche lei medico, in poche parole Elena accennò al suocero, l'idea di abortire, allorché Nonno Libero gli disse di no, i bambini sono una benedizione del cielo, se avessero avuto delle difficoltà economiche, li avrebbe aiutati lui, con la sua pensione da ferroviere, non foss'altro perché non voleva essere solamente un peso per la propria famiglia ed allora Lele ed Elena decisero l'acquisto di una casa più grande.

Di questo discorso Lele non ne ha mai saputo niente. Dall'arrivo della famiglia Martini a Poggio Fiorito inizieranno le difficoltà dei figli di Lele: sono tutti infatti scontenti di avere lasciato i loro vecchi amici e l'idea di cambiare scuola non li alletta, soprattutto Maria è contraria, perché non potrà mai più vedere il ragazzo che le piaceva, di cui non si è mai visto il viso, ma si è saputo sempre e solamente il cognome, e cioè Robustelli. Nonostante ciò, con il tempo, i ragazzi inizieranno ad accettare il cambiamento ed a farsi delle nuove amicizie. In un centro commerciale Maria conosce Rebby, diminutivo di Rebecca, e le due adolescenti diventeranno amiche per la pelle, praticamente inseparabili. Nel frattempo un nuovo elemento si aggiunge alla famiglia: è Cettina, una collaboratrice domestica assunta da Lele per sbrigare le faccende domestiche di casa Martini che stagione dopo stagione diventerà sempre più parte della famiglia Martini. Naturalmente diventa di casa anche il fidanzato Giacinto, che Cettina presenterà come un tuttofare, in verità è un grandissimo nullafacente, perdigiorno e scansafatiche. Lele dovrà ospitare anche il nipote Alberto, figlio della sorella Nilde, per sottrarlo ai litigi tra i genitori.

Nilde approverà questa scelta, per ridare una vita serena al figlio. In questa prima serie Lele dovrà mettere da parte il passato per continuare la sua vita sentimentale; in un primo momento troverà l'amore con Irene, sua collega di lavoro con cui cercherà di fare sul serio, ma in realtà il suo cuore batte per sua cognata Alice, alla quale però dichiarerà il suo amore solo nell'ultimissima scena dell'ultima puntata di questa prima serie. In una delle primissime puntate Lele decide di non denunciare la donna responsabile dell'incidente dove era morta sua moglie Elena, anche grazie ad un dialogo con questa signora in un bar. Quella donna, che era alla guida della macchina, e che nello stesso incidente, ha perso il marito, gli chiede di non denunciarla, perché, come gli dice lei stessa: "Avendo momentaneamente perso la custodia di mio figlio, se lei mi denunciasse, io dovrei andare in carcere, ma lei dovrebbe sapere che la denuncia ed il carcere per me non ridarebbero sua moglie a lei e la loro madre ai suoi figli, oppure mio marito a me o suo padre a mio figlio", ed inoltre gli promette che se non la denuncerà, lei se ne andrà via per sempre, molto lontano, dai parenti di lei, al Nord.

Alla fine, prima di prendere la decisione finale di non denunciarla, Lele ne parla alla famiglia, anche se dentro di sè aveva già deciso di non denunciarla, ed a sorpresa, mentre quasi tutta la famiglia gli dice che, dopotutto, sta a lui prendere la decisione finale di denunciare o di non denunciare quella signora, il membro della famiglia che più degli altri si dimostra d'accordo con Lele è proprio Maria che era quella che aveva risentito, molto di più del fratello Ciccio, della morte di Elena, anche perché Ciccio se la ricordava poco. La scena più commovente di questa parte della prima stagione è quando, quella mattina, dopo essere ritornato a casa dal tribunale, con tutta la famiglia in casa, bussano alla porta, Lele va ad aprire e trova un piccolo bambino, che gli tira i pantaloni, lo fa tirare giù, gli dà un tenerissimo e dolcissimo bacio sulla guancia, e gli dice: "Questo è da parte della mia mamma, grazie".

Era il figlio di questa signora, e lo si capisce poiché Lele alza la testa per guardare fuori, ed infatti, dall'altra parte della strada, vede una macchina con alla guida quella signora che lo saluta, e qui si capisce che questa signora se ne sta andando per sempre e che non la vedremo mai più. Ultima cosa da dire su questa parte della prima stagione è che pochissimi secondi prima che quel bambino suonasse alla porta Nonno Nicola stava rimproverando Lele per non avere denunciato quella donna, anche considerando il fatto che Lele poteva avere un più che congruo risarcimento dei danni da potere usare per fare studiare i propri figli, allorquando Lele gli disse una frase ad effetto che mise suo suocero a tacere: "Io non voglio che i miei figli si arricchiscano con la morte della loro madre".

Ad affiancarlo i colleghi Mariano, Laura, innamorata di Lele ma mai ricambiata, la fisioterapista Tea e l'infermiera Jessica, confidente di Lele. A questi si deve aggiungere il recepionist Beppe, quando va in pensione gli subentra il tunisino Jonis, ed il capo della Asl, Giorgio Giorgi, molto esigente con gli altri medici. A metà stagione si aggiunge Oscar che sostituisce la partente Laura, che non resiste alla sofferenza di non potere avere Lele tutto quanto per sé. Oscar è dichiaratamente omosessuale. Irene, la pediatra della Asl, intreccia una relazione con Lele, che Maria inizialmente non accetta. Irene darà molta importanza alla carriera e Lele la lascerà anche per la cognata Alice.

Seconda stagione
La seconda stagione è stata trasmessa in prima TV dal 27 febbraio 2000 al 21 maggio 2000[3], avendo un successo ancora maggiore della prima.

La seconda stagione si apre con un Lele più ansioso del solito che aspetta il ritorno di Alice dal suo viaggio in Africa. I due, ritrovatisi, debbono capire se il loro amore può durare e debbono fare sapere alla propria famiglia della loro unione. Tutti sono contenti nel sapere della lieta novella. Sviluppano sempre di più la loro relazione, anche se Alice inizialmente è gelosa della fotografa Clara, vecchia fiamma di Lele, e in seguito sarà angosciata dal dovere prendere il posto della sorella Elena in famiglia. Rifugiandosi nel paesino dove in seguito Lele ed Alice si sposeranno, Lele la raggiunge sulle rive del lago che circonda il paesino e le dice: "Tu non mi stai portando via ad Elena, è il destino che ha portato via lei a me".

Alla fine i due decidono di convolare a nozze, e per l'occasione arriverà a fare da testimone Giulio, che si era trasferito in Africa. Alice, durante il viaggio di nozze, ha un aborto spontaneo, e viene ricoverata in ospedale, dove viene dichiarato che non potrà più avere figli.

Nilde rimane incinta, e a Sanremo, partorisce un bambino mulatto figlio di uomo ignoto ai Martini, chiamerà il suo bambino Lele Junior, in onore del fratello, con cui c'erano stati dei malintesi. Ma i problemi in casa Martini non mancano: Alice viene perseguitata da un ammiratore maniaco, Alberto cade in depressione dopo essere rimasto coinvolto in un drammatico incidente stradale dove il suo più caro amico, Adriano, è rimasto paralizzato, la relazione tra Cettina e Giacinto non è più stabile come nel passato e Maria deve affrontare un momento importante e serio della sua vita.

Inoltre il dottor Giorgi, dopo avere subito un trapianto di rene, muore, tra la tristezza generale, a causa di una crisi di rigetto.

Oltre ad eventi tristi, ce ne sono anche di lieti, soprattutto l'evento finale: Alice, che era rimasta incinta nonostante la diagnosi precedente, si trova all'interno di un ascensore bloccato, e lì, con l'indispensabile aiuto di Cettina e di Maria, partorisce i due gemellini ai quali viene dato il nome di Libero ed Elena. Maria sceglierà di studiare Medicina anche, se non soprattutto, per avere aiutato Alice a partorire.

Terza stagione
La terza stagione è stata trasmessa in prima TV dal 16 marzo 2003 al 25 maggio 2003. In questa stagione non sono presenti alcuni protagonisti principali delle due stagioni precedenti: Lele, anche se il personaggio si vede all'inizio della prima puntata tramite un videomessaggio di augurio per la famiglia intera, e anche in una delle puntate successive quando Maria ed Annuccia rivedono un vecchio filmino in cui lo stesso Lele è insieme alla loro madre Elena (Beatrice Bocci); Giacinto (Enrico Brignano), che compare in una delle prime puntate nei ricordi di Cettina (e quindi in scene già viste); e Zia Alice, che invece scompare definitivamente. Gli sceneggiatori sono riusciti, anche se con qualche piccola pecca, a mantenere inalterato il clima ed il successo della fiction, ed infatti la media degli spettatori calò di poco pure mantenendosi su livelli altissimi. Mentre stava andando in onda questa terza stagione si è innescata una grossa polemica riguardante le preferenze politiche del nuovo protagonista maschile, e cioè Pietro Sermonti; il tutto nacque da una intervista, rilasciata al settimanale TV Sorrisi e Canzoni - una delle pochissime interviste che Sermonti ha concesso nel corso degli anni - in cui rivelava di avere una spiccata simpatia, predisposizione e stima politica per il partito di Rifondazione Comunista ed in particolare per l'allora Segretario del partito in questione, l'onorevole Fausto Bertinotti.

La terza stagione si apre con la partenza di Lele e dei suoi due gemellini per l'Australia (mentre Alice è in Brasile, ma lo raggiungerà presto), per studiare una nuova cura per una rarissima malattia infantile. La famiglia saluta Lele con rammarico, Nonno Libero avrà molta responsabilità, tra cui quella di gestire il bilancio familiare, così decide di affittare la camera di Lele. Maria quando va all'università per iscriversi all'esame di ammissione alla facoltà di Medicina, incontra Guido Zanin, tra i due scocca subito qualcosa e Maria, avendo sentito che stava cercando una camera per dormire, gli fa presente che lei ha una camera libera, così Guido diventa l'affittuario dei Martini, affezionandosi subito ad essi, visto che Guido è cresciuto in un orfanotrofio, avendo come unico amico Marcello, il figlio del custode dell'orfanotrofio, e che comunque ritroverà a Roma, pochissimo tempo dopo il suo arrivo a Roma, tra l'immensa gioia di tutti e due.

Tra Maria, ormai maturata, e Guido, nasce un'intesa ma Guido la ritiene troppo piccola ed infatti inizierà a frequentare la collega di lavoro Carlotta che però lascerà per varie incomprensioni. Quando tra Maria e Guido, nasce qualcosa, Nonno Libero accetta la relazione, pure tenendo sott'occhio Guido. Una ragazza che Guido aveva frequentato va a trovarlo in casa Martini e gli salta addosso. Maria equivoca il fatto e gli intima di andarsene, spalleggiata da Nonno Libero, che lo caccia di casa. Guido tenta di spiegare il tutto successivamente, ma solo grazie ad Annuccia, che li farà reincontrare, i due si spiegheranno.

Maria però trova un orecchino nella macchina, e quindi equivocherà ancora; in realtà l'orecchino apparteneva alla signora Adele Di Stefano, una donna anziana assidua paziente di Guido. I due, con buona pace di tutti, si riappacificano giurandosi amore eterno alla stazione ferroviaria, prima che Guido lasci Roma per non soffrire. Ciccio, diventato adolescente, tenta di sfondare nel rugby trasferendosi a Londra, ma deve smettere per un infortunio alla spalla. Inoltre comincia a frequentare le ragazze. Molto spazio, in questa serie trova l'amicizia tra Jessica ed Oscar, e i due che dividono casa, ubriachi, fanno l'amore.

Quando Jessica rimane incinta, non sa se il figlio è di Oscar o di Giovanni, l'uomo che per amore suo ha rinunciato a diventare prete. Oscar rinuncia a verificare se lui è il padre. Cettina scopre che Giacinto, senza dire niente a nessuno, ha messo su famiglia con una donna calabrese. Dopo varie sofferenze conoscerà Augusto, un bizzarro imprenditore funebre, con il quale, dopo molte resistenze da parte della stessa Cettina, si sposerà al termine di un movimentatissimo quarto d'ora finale della serie.

Quarta stagione
La quarta stagione è stata trasmessa in prima TV dal 26 settembre 2004 al 3 dicembre 2004[6]. Nell'ultimo episodio c'è il ritorno di Giulio Scarpati nel ruolo di Lele. La media degli ascolti di questa quarta stagione si mantenne più o meno sugli stessi livelli della terza. Nel frattempo i due attori protagonisti della storia d'amore che faceva da perno narrativo in queste due stagioni, Margot Sikabonyi e Pietro Sermonti, si erano veramente innamorati e fidanzati anche nella vita reale, nonostante gli 11 anni di differenza tra i due; questo fece accrescere ulteriormente l'interesse del pubblico, tanto più che ancora prima che si venisse a sapere dell'unione fra i due attori, si scoprì che questa stagione si sarebbe conclusa con il matrimonio tra Maria Martini e Guido Zanin, i loro due personaggi. Nell'ultima puntata è poi ricomparso Giulio Scarpati nel ruolo di Lele Martini. Quando è ricomparso fugacemente nella quarta serie lo seguirono circa 11 milioni di telespettatori.

Dopo il matrimonio tra Cettina e Augusto Torello, la famiglia Martini va a trovare Lele, Alice ed i loro due gemellini in Australia. Finito il viaggio, rientrano a Poggio Fiorito con delle novità. Guido, stanco dei suoi continui spostamenti e di vedere Maria solamente quando è a casa, chiede alla fidanzata di andare a vivere da soli. Nido d'amore anche per Cettina e per Augusto, che vanno ad abitare nella villetta accanto a quella dei Martini, per stare sempre vicini alla famiglia. Un nuovo personaggio, inoltre, compare nella serie: si tratta del dottor Franco Caselli, un nuovo medico della Asl, appartenente ad un'importante associazione umanitaria, Medici Contro La Guerra, per il quale Maria perde la testa, dopo aver momentaneamente lasciato Guido.

Durante un normale controllo, a Nonno Libero viene diagnosticato un problema al cuore, che necessiterebbe di un intervento chirurgico a cuore aperto: decide allora di chiedere a Nonna Enrica di sposarlo, almeno così la sua pensione non andrà sprecata; i due decidono di sposarsi in comune, anche se in realtà il medico aveva sbagliato la diagnosi di Nonno Libero. La serie si conclude con il ritorno di Lele dall'Australia ed il riappacificamento di Maria con Guido: i due decidono di sposarsi, per poi andare a lavorare in Africa come medici volontari per conto di Medici Contro La Guerra.

Pochi giorni prima del matrimonio Guido, all'insaputa di Maria e del resto della famiglia Martini, tra mille sacrifici economici, uniti a quelli (purtroppo inutili) per non far chiudere l'ambulatorio, acquista la vecchia casa dove Maria era nata e cresciuta e dove aveva vissuto prima di andare a vivere a Poggio Fiorito. Maria gli aveva mostrato la casa prima del loro litigio, una mattina mentre stavano andando al lavoro con il motorino. Dopo quattro anni di assenza, Lele torna a casa anche se la situazione è un po' cambiata, suo padre si è sposato con sua suocera, sua figlia sta per sposarsi con un uomo che lui non ha mai visto ma di cui ha solo sentito parlare e soprattutto Annuccia è diventata più grande ed autonoma.

Quinta stagione
La quinta stagione è stata trasmessa in prima TV dal 15 marzo 2007 al 29 maggio 2007. L'assenza più illustre è stata quella di Pietro Sermonti [7]. Il nuovo medico in famiglia è l'attore italoargentino David Sebasti che interpreta Emilio Villari, promesso sposo della nipote di un vecchio spasimante e cugino di Nonna Enrica. New entry sono: Kabir Bedi (notissimo in Italia per la serie televisiva Sandokan), proprietario del ristorante indiano aperto di fronte alla casa di Cettina ed Augusto (una volta abitata da Guido e Maria); Sarita (Shivani Ghai), la sua bella nipote, anch'essa medico al Poliambulatorio, Saju (Subash Scheggi Merlini), e Sumede (Rizan Shahul Hameed).

Altre new entry: l'infermiera brasiliana Luz (Vania de Moraes), fidanzata del Dottor Mariano Valenti; il nuovo pediatra Max Cavilli (Alessandro Bertolucci) e la nuova colf disastrosa della famiglia Martini, Melina Catapano (Beatrice Fazi).
La regia è di Ugo Fabrizio Giordani, Isabella Leoni ed Elisabetta Marchetti.

Poggio Fiorito diventa comune autonomo e Nonno Libero viene eletto sindaco. Alberto ed Eloisa si lasciano e il ragazzo torna quindi a casa. A sollevare il morale del ragazzo ci proverà suo padre, Carlo Foschi, con cui Alberto inizialmente non ha buoni rapporti, dal momento che aveva abbandonato misteriosamente lui e sua madre. Saputa la notizia della morte prematura del padre, Alberto riesce a riallacciare i rapporti col papà, rendendo i suoi ultimi giorni di vita, i migliori che potesse avere. Cettina realizza il suo desiderio di dare alla luce un bambino, di nome Eros, ma l'amore per Torello invece sembra ormai finito, a causa dell'arrivo di Kabir. Una volta saputo il fatto che Kabir non ricambia i suoi stessi sentimenti, Cettina si trasferisce a Pescara con il figlio, prendendo così le distanze sia da Kabir che da Torello e lavorando per l'agenzia di pompe funebri dei Fratelli Zinco. La conseguenza è che la Torellhonor finisce sull'orlo del fallimento.

Mentre Guido è in Africa, Maria torna a Roma e prende alloggio in casa della sua amica Rebby, nascondendo così la sua presenza all'intera famiglia. Una volta scoperta da suo nonno, la ragazza fa ritorno a casa Martini, dove racconterà la tragica storia che l'ha portata a tornare a casa. In attesa che consegni la sua tesi, Maria trova lavoro come cameriera al ristorante indiano di Kabir, in cui stringerà una forte amicizia con Sarita, la quale darà preziosi consigli alla ragazza.

La serie si conclude con la riappacificazione tra Sarita - che aveva rischiato di sposare un impostore - ed Emilio, mentre Torello ritorna con Cettina. Nonno Libero si riconcilia con Nonna Enrica (una volta scoperto che il loro matrimonio non era valido), ed Alberto e Rebby - amica del cuore di Maria - si fidanzano.

Sesta stagione
La sesta serie è andata in onda dal 20 settembre 2009 al 23 novembre 2009. Nel cast dei grandi ritorni: Giulio Scarpati nel ruolo del dottor Lele Martini[8], Pietro Sermonti nel ruolo del dottor Guido Zanin e Ugo Dighero nel ruolo di Giulio Pittaluga. Confermato il resto del cast, anche se Lunetta Savino interpreta il personaggio di Cettina solo in alcuni episodi e Lino Banfi interpreta Nonno Libero solamente in 12 episodi su 26.

C'è anche una novità di tipo tecnico: in questa stagione cambia il frame rate delle immagini. Dopo le prime cinque stagioni riprese a 25 frame al secondo interlacciati (qualità televisiva nel sistema PAL), questa sarà la prima serie ad essere ripresa in 24p (scansione tipicamente cinematografica).

Tra le new entry del cast: Gabriele Cirilli (è Dante Piccione, il fidanzato della colf Melina), Francesca Cavallin (che interpreta Bianca, la sorella di Giulio) e Caterina Misasi (nei panni di Fanny, una dottoressa per cui Lele perderà la testa). Assenti invece Kabir Bedi (Nonno Kabir) e il suo nucleo familiare, così come Alberto Foschi (Manuele Labate) e Rebby (Carlotta Aggravi), entrambi a Milano a cercare lavoro. La regia è di Tiziana Aristarco ed Elisabetta Marchetti.

Il dottor Lele Martini (Giulio Scarpati) ha ormai 49 anni ed è un affermato professore universitario alla Sorbona di Parigi,in Francia, dove ha anche pubblicato un libro riguardante la medicina ambientale. Si è separato dalla seconda moglie Alice, la quale, per motivi di lavoro, gli affida per un anno i due gemellini di nove anni: Libero Junior detto Bobò (Gabriele Paolino) ed Elena (Domiziana Giovinazzo), nati nell'ultimo episodio della seconda stagione, e cresciuti prima in Australia e poi a Parigi. Siamo in tarda estate, e Lele e i gemelli stanno per tornare in Italia per partecipare al matrimonio di Ciccio (Michael Cadeddu) e Miranda (Federica Sbrenna).

La narrazione, quindi, si sposta a Roma, dove scopriamo che anche qui, nel periodo di intervallo tra la quinta e la sesta stagione, sono accadute molte cose: innanzitutto Guido (Pietro Sermonti) e Maria (Margot Sikabonyi) hanno concluso l'esperienza di lavoro in Africa, e rientrati in Italia, hanno entrambi un'occupazione: lui lavora nella clinica fondata insieme ad Oscar (Paolo Sassanelli), e lei si sta specializzando in neuropsichiatria infantile. I due coniugi vorrebbero vivere nella casa acquistata da Guido nella quarta stagione, ma non possono farlo per colpa di Dante Piccione (Gabriele Cirilli), l'uomo al quale l'avevano affittata prima di partire per l'Africa e del quale Melina (Beatrice Fazi), la colf di casa Martini, si innamorerà; Dante non solo non paga l'affitto, ma non ha nessuna intenzione di lasciare la casa ai legittimi proprietari. Guido e Maria, quindi, vivono ancora a casa Martini.
Libero non è più sindaco di Poggiofiorito, ed ha ereditato una masseria in Puglia, dove Ciccio prevede di andare a lavorare insieme con Miranda, con la zia Nilde (Anita Zagaria), con Andrea (Paolo Maria Scalondro) e con il cugino Lele Jr. Questo progretto potrà realizzarsi anche grazie all'aiuto economico di Lele e di nonna Enrica (Milena Vukotic).
Giulio Pittaluga (Ugo Dighero) è tornato in Italia dopo l'esperienza di volontariato in Africa, e, seguendo l'esempio di suo padre, ha aperto una cioccolateria proprio dove prima c'era il ristorante di Kabir, e vive anche lui a Poggiofiorito.

È il giorno del matrimonio, Ciccio è al settimo cielo, ma Miranda non vuole più sposarsi, avendo capito che il matrimonio è un passo molto importante, e lo comunica a Ciccio proprio davanti alla chiesa gremita di invitati. Lei non partirà per la Puglia, come concordato, ma va a Barcellona per seguire un corso di disegnatrice di moda. Ciccio è sconvolto, e decide di rimanere a Roma. Nilde, Andrea e Lele Jr, però, non possono e non vogliono cambiare i loro programmi: urge, quindi, trovare un sostituto di Ciccio. Nilde propone l'incarico a Libero, che sarebbe felicissimo di ritornare nella terra natia, anche perché è un po' stanco di avere tutte le responsabilità sulle spalle.

Dall'Olanda arriva Bianca (Francesca Cavallin), accorsa per aiutare il fratello Giulio, che è ricoverato nella clinica di Oscar e Guido per problemi alla schiena. Lele non la riconosce, perché è diventata decisamente più bella: ai tempi della scuola era soprannominata "Barilotto". Terminati gli studi, Bianca si è trasferita in Olanda dove ha avuto una figlia di nome Inge; all'inizio non dice a Lele che è fidanzata con Hans, un avvocato olandese; per questo Lele la bacia.

Lele sente il bisogno di rimanere con la sua famiglia dalla quale è stato lontano per molti anni, inoltre si rende conto che Libero ed Enrica non possono più occuparsi da soli della famiglia: infatti, se Ciccio è sconvolto dopo la fine del fidanzamento, Annuccia (Eleonora Cadeddu), dal canto suo, non è più la bambina simpatica e spensierata di un tempo: è un'adolescente irrequieta, frequenta la terza media ed è alle prese con i turbamenti e le problematiche tipiche della sua età. Lele decide pertanto di prendersi un anno sabbatico. Rimarrà in Italia almeno per un anno: quindi anche Elena e Bobò vivranno a casa Martini, e potranno finalmente stare vicino ai tre fratelli Maria, Ciccio e Annuccia. Tutta la famiglia accoglie con gioia questa notizia, compreso Libero, che ora può accettare la proposta di Nilde: si occuperà dell'agriturismo in Puglia, ma naturalmente non abbandonerà il resto della famiglia. Il problema ora è convincere Enrica, la quale comprende le esigenze del marito, e accetta di trasferirsi insieme a lui.

Nella clinica fondata da Guido e Oscar lavorano anche: il pediatra Max (Alessandro Bertolucci), che dalla quinta stagione è fidanzato con Oscar; l'ex-bancaria Maura (Paola Minaccioni), che prima fa la centralinista e successivamente si occupa dell'amministrazione; e Tea (Rosanna Banfi), ostetrica e fisioterapista che ha archiviato la sua carriera di scrittice. In seguito verranno assunti nella clinica anche: Lele e Maria, come medici; Dante, come centralinista; Fanny (Caterina Misasi) e Davide (Alessandro D'Ambrosi), come medici. Fanny si innamora di Lele, e, quando incontra Bianca a casa Martini, capisce di avere una rivale in amore.

Arriva a Roma anche Ave Battiston (Emanuela Grimalda), la madre biologica di Guido; aveva abbandonato il figlio in orfanotrofio lo stesso giorno in cui è nato, e, ora che il medico ha 35 anni, vorrebbe recuperare il rapporto con lui, ma inizialmente Guido non la accetta e non riesce a chiamarla nemmeno "mamma".

In questa serie, scopriamo che Cettina è scomparsa da due anni (ed è ormai creduta morta) a causa di un naufragio. Ben presto scopriremo che Cettina non è mai morta: la donna dopo essersi risvegliata sulle isole Hawaii, non ricorda nulla della sua vita prima del naufragio e comincia a lavorare come cuoca nei ristoranti dell'America. Dopo aver fatto un bel po' di soldi, decide di concedersi una vacanza italiana a Roma. Durante un aperitivo, sentirà il nome Martini, e in lei scatta subito il nome "Libero Martini", così decide di cercarlo in un commissariato. Libero e tutta la famiglia sconcertati abbracciano la loro amata colf, che ancora senza memoria si riambienta. La frase "una parola è troppa e due sono poche" fa scaturare in Cettina il ritorno della memoria, che pian piano ricorda anche Torello e suo figlio Eros. Alla fine della decima puntata, Cettina va incontro a Torello e Eros, che nel frattempo sono fermi a Venezia per aspettarla.

Intanto Maria, rimasta incinta, partorisce Paola Enrica Ave Zanin (Rebecca Cantisani).

Ad un certo punto il matrimonio tra Maria e Guido sembra in crisi, a causa del tradimento di quest'ultimo con Valentina (Giorgia Würth). Maria è decisa a chiedere la separazione, finché il padre non la fa ragionare facendole capire che Guido va perdonato.

Nell'ultima puntata, Libero ed Enrica decidono di sposarsi, ed anche Ciccio, dopo aver fugato ogni dubbio sulla fine della sua storia con Miranda, compirà il grande passo sposando Tresy. Le due coppie si sposeranno assieme tramite rito civile ed a sposarli sarà Lele il quale dopo aver ritrovato Bianca, a causa della scomparsa di Bobò e della fuga a Roma della figlia, le chiede finalmente di sposarlo ottenendo risposta positiva.
Tra le altre cose, Giulio (Ugo Dighero) diventerà padre da parte di Irma (Jinny Steffan), una sua vecchia fiamma.


LE PUNTATE IN STREAMING DI UN MEDICO IN FAMIGLIA DELLA SESTA STAGIONE - CLICCA SUL TITOLO E VEDI TUTTI GLI EPISODI

MEDICO IN FAMIGLIA STAGIONE 6

Un medico in famiglia 6 - 1^ puntata

Durata: 01:43:13
Andato in onda il: 20/09/2009
"Ciao famiglia!" e "La partenza"




Un medico in famiglia 6 - 2^ puntata

Durata: 01:38:52
Andato in onda il: 27/09/2009
"Fratelli" e "Le mani nella cioccolata"




Un medico in famiglia 6 - 3^ puntata

Durata: 01:36:06
Andato in onda il: 04/10/2009
"Bugie e segreti" e "Voglia di cioccolata"




Un medico in famiglia 6 - 4^ puntata

Durata: 01:44:12
Andato in onda il: 06/10/2009
"La voce del sangue" e "Natale con i tuoi"




Un medico in famiglia 6 - 5^ puntata

Durata: a
Andato in onda il: 13/10/2009
"Fiocco rosa o azzurro?" e "Tutti lo chiamano nonno"




Un medico in famiglia 6 - 6^ puntata

Durata: 01:50:21
Andato in onda il: 20/10/2009
"Le notti bianche" e "Cambio nonno"



Un medico in famiglia 6 - 7^ puntata

Durata: 01:56:04
Andato in onda il: 27/10/2009
"Il fantasma di Cettina" e "Baci rubati"




Un medico in famiglia 6 - 8^ puntata

Durata: 01:43:40
Andato in onda il: 03/11/2009
"Vengo anch'io...no tu no" e "I delfini innamorati"




Un medico in famiglia 6 - 9^ puntata

Durata: 01:44:17
Andato in onda il: 09/11/2009
"Ti presento i miei" e "All'ombra del cupolone"




Un medico in famiglia 6 - 10^ puntata

Durata: 01:55:41
Andato in onda il: 10/11/2009
"La mossa del cavallo" e "Tu vuoi fa' l'americana"




Un medico in famiglia 6 - 11^ puntata

Durata: 01:50:23
Andato in onda il: 16/11/2009
"Non c'è rosa senza spine" e "Ciao Giulia"




Un medico in famiglia 6 - 12^ puntata

Durata: 01:45:52
Andato in onda il: 17/11/2009
"Compleanno a sorpresa" e "Questo matrimonio non s'ha da fare"




Un medico in famiglia 6 - 13^ puntata

Durata: 01:55:50
Andato in onda il: 23/11/2009
"Ci vorrebbe un amico" e "Fuga d'amore"

 


 

MEDICO IN FAMIGLIA STAGIONE 5

Un medico in famiglia 5 - I

Durata: 01:50:00
Andato in onda il: 23/07/2009
"L'avventura continua" e "Viva l'autonomia"




Un medico in famiglia 5 - II

Durata: 01:50:00
Andato in onda il: 24/07/2009
"Affronta la tigre" e "Poggio Fiorito Libero"




Un medico in famiglia 5 - III

Durata: 01:50:00
Andato in onda il: 27/07/2009
"Il gazebo della pace" e "La tigre e il fenicottero"




Un medico in famiglia 5 - IV

Durata: 01:38:00
Andato in onda il: 28/07/2009
"Visioni" e "Maria dove sei?"




Un medico in famiglia 5 - V

Durata: 01:38:00
Andato in onda il: 29/07/2009
"Aggiungi un posto al tavolo" e "Giù la maschera"




Un medico in famiglia 5 - VI

Durata: 01:38:00
Andato in onda il: 30/07/2009
"Bisogni" e "Conti in rosso"




Un medico in famiglia 5 - VII

Durata: 01:36:00
Andato in onda il: 31/07/2009
"Speriamo che sia una bambina" e "Concorrenza leale"




Un medico in famiglia 5 - VIII

Durata: 01:34:26
Andato in onda il: 03/08/2009
"La signora in rosso" e "La festa indiana"




Un medico in famiglia 5 - IX

Durata: 01:39:17
Andato in onda il: 04/08/2009
"Due cuori e un capanno" e "L'amore è cieco"




Un medico in famiglia 5 - X

Durata: 01:38:53
Andato in onda il: 05/08/2009
"Un fidanzato di troppo" e "AAA fidanzato cercasi"




Un medico in famiglia 5 - XI

Durata: 01:38:37
Andato in onda il: 06/08/2009
"Vendesi" e "Ospite a sorpresa"




Un medico in famiglia 5 - XII

Durata: 01:38:20
Andato in onda il: 07/08/2009
"Le bambine di Poggio Fiorito" e "Laurea ad honorem"




Un medico in famiglia 5 - XIII

Durata: 01:45:20
Andato in onda il: 10/08/2009
"Addii" e "Tutti i nodi vengono al pettine"

 


 

MEDICO IN FAMIGLIA STAGIONE 4

Un medico in famiglia 4 - I

Durata: 01:38:30
Andato in onda il: 06/07/2009
"Ritorni" e "Nidi d'amore"




Un medico in famiglia 4 - II

Durata: 01:37:49
Andato in onda il: 07/07/2009
Visualizzazioni: 39891
"Il voto" e "Tutti insieme appassionatamente"




Un medico in famiglia 4 - III

Durata: 01:38:58
Andato in onda il: 08/07/2009
"Molto rumore per nulla" e "A casa del vampiro"




Un medico in famiglia 4 - IV

Durata: 01:37:38
Andato in onda il: 09/07/2009
"Tra moglie e marito" e "Un clandestino a bordo"




Un medico in famiglia 4 - V

Durata: 01:38:21
Andato in onda il: 13/07/2009
"Relazioni e calendari" e "Chi bada alla badante?"




Un medico in famiglia 4 - VI

Durata: 01:38:48
Andato in onda il: 14/07/2009
"Segreti e bugie" e "L'ospite di riguardo"




Un medico in famiglia 4 - VII

Durata: 01:38:20
Andato in onda il: 15/07/2009
Visualizzazioni: 52033
"Scherzi del destino" e "Guido dove sei?"




Un medico in famiglia 4 - VIII

Durata: 01:31:42
Andato in onda il: 16/07/2009
"Controfigure" e "Carte e corone"




Un medico in famiglia 4 - X

Durata: 01:33:51
Andato in onda il: 20/07/2009
"Terra di nessuno" e "Famiglie"




Un medico in famiglia 4 - X

Durata: 01:33:51
Andato in onda il: 20/07/2009
"Terra di nessuno" e "Famiglie"




Un medico in famiglia 4 - XI

Durata: 01:38:59
Andato in onda il: 21/07/2009
"La partita del cuore" e "La Comunione"




Un medico in famiglia 4 - XII

Durata: 00:52:30
Andato in onda il: 22/07/2009
"Itaca"


 

Diffusé par Adcash

 

- VIDEO: CHUCKY, LA BAMBOLA ASSASSINA  -

Chucky appare all'improvviso e vi rincorre con un coltello da 20 cm, quali sono le reazioni?

scherzo chucky la bambola assassina

Copyright © 2014 FREE TV ONLINE - STREAMING TV ITALIANE. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

gastrite

contorno occhi